PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sei come me

Sei come me?
sei forse una foglia
che non ha linfa, a volte,
per restare appesa al suo ramo?
Sull'ultimo sguardo della luna
ho posato il mio
e lei mi ha sorriso
dalla sua maestosa luce
mentre la pregavo,
d'illuminarmi la notte.
Sei forse come me
-adesso-
che stringi nelle mani
le mie carezze mute
da riporre nel rimpianto
di un sospiro perso.
È freddo,
anche il mare,
ha smarrito il suo colore
e nel solitario andare
non fa nemmeno più rumore.
Forse sei come me
-in bilico-
sull'eterna alba
a rincorrere l'essenza di un senso
-che batte dentro-
Forse,
raccogli nei cassetti del tempo
le ore di un mattino
-solo nostro-

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 28/06/2010 22:30
    Questa poesia è scritta molto bene, è bella, peccato non sia stata notata per quanto meritava...
  • Manuela Magi il 12/06/2010 11:32
    Grazie Loretta
  • loretta margherita citarei il 12/06/2010 06:05
    stupenda
  • Manuela Magi il 12/06/2010 01:04
    Grazie Gia Ma
  • - Giama - il 12/06/2010 00:28
    poesia "intensa"... bellissime espressioni!
    complimenti!
    Gia

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0