accedi   |   crea nuovo account

Il vero volto della morte

Corri ogni sera
per le strade della città
vai in cerca di compagnia
ed anche stasera la troverai.

Ti immergi in viaggi profondi
ti allontani dalla vita perché
la senti immersa dentro il tuo corpo
smettiamole con queste assurde follie.

A volte basta un amico
una mano che sfiori il tuo viso
una dolce parola d'amore
qualsiasi cosa che ti faccia
sentire sempre più vivo e più vero.

Quando la stringi in mano
tu provi emozioni diverse
senti la morte che bussa
vedi la morte che soffia

Buttala via non farti colpire
battiti uomo, distruggi la morte
se lotti con forza
ce la farai

25/02/1993 23:18 - "Thanatos"

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 19/11/2009 19:27
    Purtroppo contro la morte non puoi far niente. Complimenti comunq
  • vito proscia il 29/05/2008 18:11
    bene bravo la tua è davvero una bella poesia
  • Rita P il 17/02/2008 20:08
    È vero a volte basta una mano amica per risalire! Bella.
  • Anonimo il 28/08/2007 10:14
    La morte ci sfiora da lontano ogni giorno, ma a volte ignoriamo che la vera morte è quella che attraversa l'anima, portandoci in un mondo senza più profumi, senza più colori, senza più musicalità. Come dici tu, lottare sempre per la gioia di vivere significa sconfiggere la vera morte. Ciao Artemio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0