PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Lascia che sia il vento

Lascia che sia il vento
a percorrere le strade,
che i pensieri svaniscano
per qualche attimo,
le nubi scompaiano,
che ci sia sole.

Lascia il tuo fardello a terra,
alza le braccia verso il cielo,
socchiudi gli occhi,
improvvisa una danza.

Lascia scivolar ogni pensiero,
sorridendo ascolta
la melodia
della vita che scorre...
Si...
Anche nel tuo cuore.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Maurizio Cortese il 17/06/2010 18:02
    Sano ottimismo che non sa di buonismo, sempre bene accetto in tempi che poco lo frequentano.
  • Anonimo il 14/06/2010 21:32
    La tua Arte mi ha ricordato le parole di un'altra artista; le riporto, incapace come sono di esprimere l'emozione che hai saputo destare in me.

    Gracias a la vida, que me ha dado tanto
    Me dió dos luceros, que cuando los abro
    Perfecto distingo, lo negro del blanco
    Y en el alto cielo, su fondo estrellado
    Y en las multitudes, el hombre que yo amo
  • Guido Ingenito il 14/06/2010 19:12
    un inno gospel alla vita, alla goduria di attimi che vanno presi per quelli che sono: parte di noi!

    Guido
  • Samuele Scagliarini il 14/06/2010 11:01
    Lascia che ci sia il sole...
    Credo che non sia così immediato comprendere a fondo queste parole. Il messaggio arriva chiaro, ma penso che il sottotesto sia veramente importante.
    Brava. Una metrica decisa, dolce, rassicurante.
  • Anonimo il 14/06/2010 09:38
    bellissima poesia, soprattutto la seconda strofa, davvero complimenti... mentre la leggevo mi immaginavo ad occhi chiusi, con le braccia verso il cielo, a ballare la poesia e a liberare corpo e mente da ogni pensiero per essere un tutt'uno con la madre terra...
  • Maria Rosa Cugudda il 13/06/2010 14:03
    profondi e dolci versi! buono lo stile! molto gradita.
  • Vincenzo Capitanucci il 13/06/2010 11:03
    Lascia... il vento... percorrere... le Tue strade... lascialo.. liberare le Tue stanze... lasciati riempire di melodia... il cuore...

    Bellissima Minalouche...è un piacere rileggerti...
  • vincent corbo il 13/06/2010 07:33
    Sai, ieri pensavo: "Minalouche da molto tempo non pubblica una poesia". E stamane ho letto questa tua nuova e delicata composizione che è un inno a vivere ogni tanto la propria vita senza troppi pensieri lasciando le preoccupazioni e i problemi in un cassetto; ma anche le paure e i sensi di colpa.
  • loretta margherita citarei il 13/06/2010 06:25
    delicati, bellissimi versi,

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0