PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

CASA

Follia
Striscia continua
Sorpasso
Riposo…
Ulivi
Azzurro e rosso
Schiuma
E
Succose spine

Sono a casa
E abbraccio
Il lontano
Orizzonte
Che aspetta
Paziente
Il mio
Ritorno….

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

15 commenti:

  • Paola Pinto il 03/07/2010 15:34
    Comunione perfetta tra presente e futuro!
    (alcune tue poesie lasciano molto spazio al proprio immaginare!)
  • laura cuppone il 25/04/2009 01:01
    uffaaaaaaaaaaa
    basta viaggio nel tempo...

    anche se questo tempo mai mi lascerà..

    grazie speleologo

    lau
  • augusto villa il 25/04/2009 00:51
    Non stai nella pelle eh... Fatina?...
    Bellissima... Fai venire la nostalgia pure a me...
    Bravissima... davvero...
    T. v. b. + 1 cm.
  • laura cuppone il 11/03/2008 23:43
    grazie Ange...
    grazie Teresa...
    adoro gli ulivi.. il mare... la mia.. Mia.. Terra...

    :bacio:i a tutt'e due!!
    Laura
  • terry Deleo il 11/03/2008 19:31
    Ti ho vista viaggiare tra gli ulivi, arrivare al mare.. e tu che ti stagli all'orizzonte...
  • Anonimo il 11/02/2008 00:12
    Il legame con la propria terra.
    Angelica
  • laura cuppone il 17/10/2007 00:21
    ognuno di noi legge in una poesia ciò che questa trasmette.. a suo modo.. e ognuno ne esprime un'opinione.. libera..
    casa è casa!!!
    ciao L
  • Michela Cinti il 15/04/2007 17:47
    con questa poesia torno... a casa, e mi sento di nuovo bene! Grazie
  • sara rota il 07/04/2007 23:08
    Bella, molto dolce mi sembra l'immagine di una donna che alla finestra della propria casa guarda l'orizzonte speranzosa...
  • mariella mulas il 04/04/2007 14:39
    Flash suggestivo!!
    Brava!!
  • laura cuppone il 03/04/2007 19:08
    ciao Riccardo... mi spiace che tu non abbia colto il ritorno a casa... quella dove sei cresciuta, quella di mare, spine, tramonti e ulivi... e poi il secondo ritorno, quello della nuova casa che costruisci con un compagno di vita, lontana dalla tua, ma tua ugualmente... casa forse è ovunque si ami e si viva... ma il ricordo riaffiora e la nostalgia è un bel sentimento... fa riflettere...
  • Riccardo Brumana il 31/03/2007 10:29
    la trovo un po' povera di contenuto.
  • Gian AR il 27/03/2007 16:10
    Che belle sensazioni comunichi. emozionante! Ansia... e pace finalmente...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0