PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Per me la Poesia

Scopro
il verbo di altri me,
lettere cadono
dal cuore.

Mi faccio da parte,
a turno,
all'unisono

voci
prendono parola

versata
poggiata
sbattuta,

specchio del colore
del momento.

Misurano spazi
vivono ere
souvenir d'altre vite
impigliate in questa.

Libera... mente.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • - Giama - il 16/06/2010 01:00
    liberare la mente e ascoltare... il cuore... anche per me la Poesia è questo!

    giacomo
  • tania rybak il 16/06/2010 01:00
  • Anonimo il 14/06/2010 17:16
    Verbi, versi per raccontare... poesia!!
    T'imbrigli nei versi incontrando altri te...

    bellissima Simo
  • Falco libero il 14/06/2010 15:31
    Un'altra tua perla Simone.
    Sempre bravo.
    Complimenti Simo
    Ciao
  • Elisabetta Fabrini il 14/06/2010 14:47
    secondo me questa è una poesia bellissima... fine.. elegante... profonda... mi ha emozionato tanto.. sei veramente bravo Simone...
  • Anonimo il 14/06/2010 13:31
    Un momento, la poesia, per raccogliere la propria anima, farla scivolare tra le dita, come acqua che scorre... limpida!
    Grande, grande, GRANDE Simone!
  • karen tognini il 14/06/2010 10:11
    Ottima... bellissima... sempre al top Simo...
    un bacio
    k
  • cesare righi il 14/06/2010 09:19
    e liberamente affermo GREAT
  • Anonimo il 14/06/2010 08:23
    come sempre stupefacente, mi ripetero' ma scrivi benissimo... bravo
  • laura marchetti il 14/06/2010 07:46
    B E L L I S S I M A!!! IL VERBO SI ALTRI ME... e poi hai detto una cosa importantissima che è l'ascolto, sapersi mettere da parte e non essere solo protagonisti... sei favoloso una bellissima poesia con un meraviglioso messaggio confezionato con i fiocchi... grande BUONA GIORNATA SIMO!
  • Vincenzo Capitanucci il 14/06/2010 07:26
    Quanti me in me vogliono cantare Simo... alla fine finiranno per fare a botte... di vino...
    la Poesia è uno specchio... un attimo istantaneo colore del momento...(a meno che non ci metti qualche secolo a scriverla... esitando a scrivere nel... o del... atroce dubbio.. lol..)
    Ottima... libera mente interpretatata da Simo 1...
  • Donato Delfin8 il 14/06/2010 00:39
    Ottimamente Simò.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0