PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Naturalmente

Mi nutro del tuo verde che non è artificio umano,
ogni volta che timidamente ti osservo ed ascolto i tuoi suoni, ogni volta che i tuoi mille sapori accarezzano la pelle, è una vibrazione che amplifica la tua antica bellezza nel mio spirito.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 14/06/2010 20:45
    Molto belli e estremamente sentiti i tuoi versi! "Naturalmente" non si vive più... eppure ne sentiamo tanta nostalgia... ma pochi sono disposti a rinunciare alle comodità artificiali della "moderna" vita e tra tanto caos e tanto apparire... l'oasi è sempre più in profondità nei nostri cuori... ma nulla potrà mai farla sparire se non abbandoniamo il cuore.
  • laura cuppone il 14/06/2010 16:18
    una poesia sentita e trasmessa in modo dolcissimo e profondo.

    piaciuta!!!!
    laura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0