username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Nel mio mare

Sbattuta,
ad ogni cambio di corrente
dall'onda,
in una conchiglia,
l'anima.
Costantemente
sulla spiaggia
si infrange
ogni trascorso mio giorno.
Cancellate orme
raccontano
la vita
nel suo fugace passaggio.
Ogni alba
una speranza
ogni tramonto
un sogno.
E sempre
l'onda
a segnarne il ritmo.
Vivo nella sabbia
che forma
cambia col vento.
Vorrei lo scoglio
per abbandonare
l'irrequietezza
al mare...
ma la deriva
mi riporta sempre
dove ho sepolto
il cuore

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Anonimo il 25/05/2012 13:26
    Per chi ama il mare, poesia da non perdere.
  • alice costa il 16/06/2010 14:58
    i tuoi versi sanno trasportare su quell'onda che sbatte, trasporta fino alla sabbia che con il vento si trasforma...
    ed emozionano...
    Bravissima
  • denny red. il 15/06/2010 18:37
    molto bella!!
    vivo nella sabbia
    che forma cambia col vento.
    bravissima!! mary.
  • Auro Lezzi il 15/06/2010 13:20
    Meglio di una sirena piena d'amore.
  • bruno guidotti il 15/06/2010 11:49
    Mi congratulo per la tua bella poesia, e ti ringrazio per aver letto ed apprezzato la mia, credo tu sia stata l'unica per ora, ma tant'è , pochi ma buoni, la poesia non per gli animi aridi. Un caro saluto.
  • Salvatore Ferranti il 15/06/2010 11:06
    bella. i miei complimenti all'autrice.
  • Donato Delfin8 il 15/06/2010 11:06
    Ottima.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0