PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ti ho detto t'amo

Ti ho detto t’amo
guardandoti negli occhi
mentre il tuo profumo
m’annebbiava la mente
e il cuore perdeva il suo ritmo
lasciando che la passione
occupasse il posto della ragione.
Invitante, calda
come giorno d’estate,
misteriosa, buia
come notte senza luna,
profonda, blu
come il mare senza fine,
sconvolgente, turbine
come uragano tropicale,
delicata, bianca
come rosa di maggio,
splendente, preziosa
come diamante gioiello.
Quanto tempo sprecato
cercando l’amore sulle strade del mondo,
lontano, dove la luce del sole tormenta,
nelle caverne senza uscita e fondo,
risalendo il fiume fino la sorgente,
nell’albero spoglio attendendo primavera.
Si, ho amato ogni attimo,
ogni filo d’erba, prato e savana,
sasso e roccia dell’imponente montagna,
l’onda dell’oceano infinito,
l’agile gazzella, l’aquila, la grande balena,
il sorriso di bimbo, aurora di nuova vita.
Così, salito all’apice del mondo
ho gridato al vento” vi amo”,
il vento ha rapito il grido e portato lontano.
Poi, silenzio di un mondo senza uguali,
meraviglioso, pieno di vita e grido
ma solo, sperso nel buio universo
come viandante senza meta,
tra stelle senza tempo, voce ed eco.
Tu sei il mio eco,
voglio prenderti per mano,
lasciare che l’attimo m’avvolga,
nell’attimo sussurrare t’amo,
basta che, non più solo,
anche tu mi dica t’amo.

Bruno Gasparri

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • sara rota il 16/03/2007 18:40
    Armoniosa e molto bella. Mi è piaciuta, continua così.
  • laura ruzickova il 01/03/2007 10:57
    nello stesso tempo si immerge nel profondo, e si libra nell'universo
  • Riccardo Brumana il 01/03/2007 07:51
    una poesia che fa bene al cuore, complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0