accedi   |   crea nuovo account

Lontano Ricordo

E fu così, che sparì per sempre...
Andai via leggero, perchè non avevo niente... Mi accorsi nel tempo, che il materialismo in cuor mio, non aveva peso...
Il mio spirito, negava eternamente, dicendomi che quel vuoto che alberga in me, un giorno sarebbe stato colmato...
Mi Illudesti ANIMO!
Ogni tua parola ormai, mi faceva pensar al suo contrario...
Imparai a guardar lontano, l'immenso dolor, sembrava ormai svanito, il mio destino ormai finito...
Ricordi vaghi, chiari davanti alla mia luce
trasparenti innanzi alla mia vita
Sublimi ed impetuosi in parte
trovai conforto nel pensare
Soffrì immensamente nel tentar di ritornare
Un semplice Sorriso è tutto ciò che rimase.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 10/11/2013 06:26
    Bella poesia su un ricordo lontano che stenta a scomparire!
  • Sergio Fravolini il 02/10/2010 10:12
    ... soltanto un sorriso.

    Sergio