accedi   |   crea nuovo account

Effimera... vita

Costantemente
effimera
la vita,
nei contrasti
di luce e ombra,
nel giocarsi il tempo
sul filo teso
del funambolo cieco.
E leggera passa
la morte
se sfugge
l'occhio
nel coglier
l'attimo.
Repentino dolore
il ripetersi
di vita
spezzata,
tradita,
da chi incerto
vaga nel buio
a fari spenti.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Grazia Denaro il 27/03/2012 23:15
    Lirica triste ed intensa pregna di tanto dolore, apprezzata!
  • Enrico Ferrini il 13/09/2010 20:10
    Un grande ritmo dato da una grande scelta "metrica"... bella
  • denny red. il 19/06/2010 03:31
    bella!! mary. profonda.. intensa.. bravissima!!!
  • loretta margherita citarei il 18/06/2010 22:05
    bellissima riflessione, versi dolorosi, brava
  • Sergio Fravolini il 18/06/2010 17:13
    Il dolore repentino che costantemente si ripete. Solo sogni.

    Sergio
  • alice costa il 18/06/2010 13:11
    evoca bellissime immagini questa poesia.. nel contrasto tra luce ed ombra il tempo si gioca... ed effimera sfugge!!!!
    Bravissima!!!!
  • Anonimo il 18/06/2010 11:37
    Bella poesia dalle riflessioni amare, ma molto vere. mi piace

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0