accedi   |   crea nuovo account

Come Vento

Come il vento d'estate sei
forte e caldo sulla mia pelle
sensazione indescrivibile
piacere incomparabile

mi piace questo vento
lo sento fra le dita
lo ascolto sospirare
mi investe di emozioni

vorrei chiuderlo in una boccia
così per averlo sempre con me
questo vento però morirebbe
quindi decido di non reprimerlo
lo tengo al mio fianco più che posso

mi sussurra parole di gioia
risate e affetto scaturiscono da questo vento
ma non è quel vento fastidioso e gelido
non ti infastidisce mai

è una dolce brezza d'estate
che vorresti fosse per sempre
però niente e nessuno è per sempre
io spero che questa dolce brezza sia infinita

io spero fortemente
che non fugga mai via da me
così da andare a riscaldare un altro cuore
la voglio vicino questa brezza
voglio ogni istante la pelle d'oca che mi provoca
questa volta ci credo che questo vento sia per sempre.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 18/06/2010 18:43
    Un'invocazione, versi che nel vento giungono come un richiamo d'amore. Complimenti per la tua creazione poetica molto significativa e dalla stesura eccellente.
  • Elisabetta Fabrini il 18/06/2010 14:46
    bellissime parole... bravo!!
  • Francesco Garofalo il 18/06/2010 14:00
    Lampidibuio grazie mille
  • Lampidibuio il 18/06/2010 13:42
    Una poesia molto sentita...
  • Francesco Garofalo il 18/06/2010 12:45
    Grazie mille, è scrita dal profondo dei miei senimenti
  • karen tognini il 18/06/2010 12:38


    bellissima...
    bravo!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0