PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ricordo controverso

Questa sera mi viene alla mente un ricordo
forte, spavaldo, imponente
io lo sopprimo lo allontano
ma lui è forte dentro me!!
Non voglio ascoltare più il mare
che mi cullava cn il suo moto ondoso
Mi rifiuto di sentire il canto delle sirene
che somiglia alla tua voce

vorrei chiamarti amor mio
sfiorare la tua pelle
accarezzare le tue labbra
baciare il tuo collo

tutto questo mi è nemico
nulla di questo accadrà
è solo illusione
ma sento il tuo profumo
accarezzo i tuoi lineamenti
mi infrango in quella barriera che mi impedisce di trovarti

dove sei principessa mia
non vedo più la tua mano
i tuoi occhi si sono spenti
le tue labbra serrate, mi fanno capire che non ci sei

cosa ne rimane di questo tempo?
restera solo un ricordo
un ricordo controverso!!

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Francesco Garofalo il 18/06/2010 19:19
    come mai potrebbe la mente cancellare un ualcosa di molto importante??? comunque grazie sei troppo gentile
  • Anonimo il 18/06/2010 19:11
    Un ricordo controverso, ma vivo, nitido nella memoria. L'oblio non cancella mai le tracce di un amore. Molto apprezzata. Bravissimo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0