accedi   |   crea nuovo account

Side walk

ogni donna
ha il posto che la vita prima
e, il destino poi le assegna
si sbatte e combatte
risparmia e si danna
a carcar la manna
qualcuna, riesce a sedersi sul vagone
quello giusto, pur se angusto
chi lo perde per ingiustizia
a volte è preda della mestizia
annaspa
getta in mille rivoli
quintali, tonnellate di se stessa
svuotata come un barattolo di marmellata
o come le tasche del clochard
nuda, seppur vestita
sfiorisce
come la rosa rossa di un addio
ferale
l'espressione sorridente
studiata, mimata
non ha nulla di gaudente
gli occhi, solo quelli
parlano e raccontano
di passi e messaggi d'amor mendace
per buona pace
di chi vede, usa e tace.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 22/06/2010 21:48
    densa di molti significati importanti, sia nel sociale e personale dell'esser DONNA..
    bravissimo caro Ignazio!
  • loretta margherita citarei il 18/06/2010 20:38
    fantastica
  • denny red. il 18/06/2010 19:58
    bella!! ignazio, intensa.. ben scritta!!
    Bravo!
  • ignazio de michele il 18/06/2010 19:54
    gentilissimi, grazie
  • Anonimo il 18/06/2010 19:32
    La vita delle donne è piena, certe volte appagante e altre un po' meno...
    eh si, hai ragione Ignazio...

    Bellissimi versi...
    smackkk
  • Giuseppe Bellanca il 18/06/2010 19:20
    Poesia intensa ricca di sfumature nascoste. Bravo mi piace.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0