PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Pioggia d'agosto

Ci sorprese la pioggia d'agosto,
come un fresco velo deposto
e le nuvole nascosero la luce della luna
sulle nostre carni
l'odore del mare
e vite sospese.
E cuori che palpitano
come onde indomabili,
e gemiti che irrompono.
E attorno a noi il silenzio.
Poi d'improvviso il mondo,
in un istante tace.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Donato Delfin8 il 19/06/2010 18:02
    Intensa.
  • Elisabetta Fabrini il 19/06/2010 11:12
    Bellissima... molto suggestiva ed efficace... bravo!!
  • - Giama - il 19/06/2010 08:45
    molto piacevole la tua poesia, smplice e intensa, dolce e passionale...
    molto bravo

    Gia

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0