PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Signora scura

Coprimi, chiara luce dell'oblio che chiamasti in aiuto chi volle porti la mano, tu meschina amica dell'uomo, nella vita sei onnipresente, ti prendi il soccorso da chi invece ne ha più bisogno. Avvilisci il cuore! Si, ebbene si, è questo il significato della tua amicizia, il valore che tu dai alle persone, avvilisci il cuore di chi pensa che l'affetto non possa mai più trovarlo, di chi pensa che oramai non può che amare un non essere, si un non essere umano. Di umano dolore muore chi a te vuole affidarsi per sempre, di umano dolore muore anche la vita di chi ti vede giungere al cospetto di un'anima in pena, ma nel cuore di chi vive, l'unica certezza, l'unica speranza, è che quella persona volata via rimanga sempre viva al suo fianco!
Bella Signora di nero vestita, spogliasti anche la rosa più bella che ormai è appassita nel giardino di questo infame vivere!

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0