PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Confuso e solo

E'arrivata silenziosa
in punta di piedi,
schernendo il mio desolato cuore.
Si affianca alla mia ombra solitaria,
mi respira accanto
e finge di conoscere il mio dolore.
Notte
adori giocare nascondendo il tuo volto,
ti rigiri solitaria accanto alla mia solitudine,
indossi una maschera ma io so chi sei!
Confuso riesco ugualmente
a leggere le tue parole,
confuso e solo
con il mio dolore.
I tuoi soavi silenzi
percuotono la mia anima,
i tuoi profumati colori
incutono ansia al mio cuore che ansima.
Confuso e solo
vorrei urlare, vorrei squarciare
il silenzio assordante dell'universo...
ma improvvisamente mi desto dal solito torpore,
nulla ha più senso.
Chiudo gli occhi e aspetto...

 

l'autore Giacomo Scimonelli ha riportato queste note sull'opera

a chi non è mai capitato di sentirsi confuso e solo... spero a pochi... perchè sono brutte sensazioni


un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

35 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 06/05/2011 11:28
    Da Pompeo Magno cinto di alloro sei per questa tua stupenda!
  • loretta margherita citarei il 09/11/2010 16:09
    sono tante le persone che le vivono o le hanno vissute, bella poesia,
  • Giacomo Scimonelli il 17/07/2010 07:52
    Grazie Maria Rosa... grazie Sabrina...
  • Anonimo il 17/07/2010 00:16
    Leggo parole come "soavi " ..."profumata " che denotano che se pur non senti i battiti del tuo cuore, loro si fanno sentire, bussando alla tua anima.
    Poi, nella chiusa dici che aspetti.
    Vuol dire pazienza. Vuol dire che sei triste ma non tormentato.
    Il testo nel suo complesso,è splendido in stile, enfasi, ricerca delle parole. Tutto... Sei super
  • Maria Rosa Cugudda il 16/07/2010 23:22
    poesia dai versi profondi e intensi, curato lo stile, apprezzata!
  • Giacomo Scimonelli il 01/07/2010 17:58
    Barbara... grazie
  • Anonimo il 01/07/2010 13:34
    Sembra che questo "momento" un po' troppo lungo non finisca mai... ma deve passare e passerà... cominciando a NON ASPETTARNE LA FINE ma senza perdere la speranza.
  • Anonimo il 01/07/2010 13:27
    è semplicemente S T U P E N D A!!!
  • Giacomo Scimonelli il 23/06/2010 19:03
    grazie... sei troppo buona
  • Anonimo il 23/06/2010 18:16
    Leggere le tue poesie è come perdersi piacevolmente in un'altra dimensione, stupenda opera!
  • Giacomo Scimonelli il 23/06/2010 10:45
    grazie di cuore Patty, Floriana e Claudia... grazie
  • Anonimo il 22/06/2010 23:38
    nella notte si rifugiano animi innamorati e tristi... splendidi versi, molto sentita...
  • claudia checchi il 22/06/2010 18:26

    confuso e solo con il mio dolore, chiudo gli occhi e aspetto...
    Giacomo... mi son commossa... ciao. cla...
  • patty picci il 22/06/2010 16:07
    bellisssima poesia!!! sai la notte può essere anche bella se apprezzi il nostro maestoso universo, con le sue splendide stelle che appaiono come gioielli scintillanti nell'oscurità dello spazio... anche una notte di luna esercita un fascino del tutto particolare. perciò vivi positivo
  • Giacomo Scimonelli il 22/06/2010 07:46
    grazie per il tuo splendido ed accorato commento Maria Anita non conoscendo le situazioni anche io avrei detto forse le stesse cose... ma non è semolice come tu possa pensare. grazie di cuore
  • maria anita acciarini il 22/06/2010 00:55
    BASTA!!!!! SCUOTITI, REAGISCI, URLA SE é NECESSARIO, MA TORNA A GUARDARE ALL'OGGI CON POSITIVITA' E SPINGITI OLTRE OGNI LIMITE; VAI INCONTRO AL TUO DOMANI, ANCOR PRIMA CHE ARRIVI...
    PS- SPLENDIDI I VERSI!!!!!!!!! Sei un animo sensibile, splendida persona con una grande forza dentro che aspetta solo di esplodere. Solo i "grandi" riescono a confessare le proprie debolezze!!!!
  • Giacomo Scimonelli il 21/06/2010 22:37
    Grazie Nicoletta per il tuo augurio... e per il bel commento
  • nicoletta spina il 21/06/2010 22:19
    Descrivi la tua malinconia e il tuo sconforto con efficaci e profondi versi di vera poesia, ma come disse il grande Eduardo : " add'a passà a nuttata".
    Ed io ti auguro che, per quanto lunga e sofferta sia, presto le stelle e la luna diano luce all'anima tua. Un caro saluto. E grazie.
  • Giacomo Scimonelli il 21/06/2010 22:18
    buona sera Dolce... e grazie per le tue parole
  • Dolce Sorriso il 21/06/2010 22:02
    a tanti... scusa l'errore..
  • Dolce Sorriso il 21/06/2010 22:01
    forse è capitato in tanti... credimi Giacomo,
    conosco bene certe notti...
    piaciuta
  • Giacomo Scimonelli il 21/06/2010 21:48
    grazie Manuela per le tue parole...
  • Manuela Magi il 21/06/2010 21:43
    La notte può non essere il momento della giornata in cui si fa buio ma diventare coltre nera del nostro animo che tutto nasconde.
    Fa paura a volte, perchè è di ignoto che ci investe e tutto ciò che non si conosce e che non si riesce a gestire, fa paura.
    Restare però inermi ci rende ancora più fragili, carichi di insicurezze e deboli.
  • Giacomo Scimonelli il 21/06/2010 16:31
    cara amica è più di un anno che è momentaneo... comincio a perdere le speranze... grazie per il tuo commento
  • karen tognini il 21/06/2010 16:04
    Uno stato d'animo... momentaneo... vedrai che il domani non sarà doloroso come.. oggi...

    un caro saluto
    k
  • Giacomo Scimonelli il 21/06/2010 15:36
    buon giorno Nicolas... mi piace ciò che scrivi e sono lieto di aver ricevuto un tuo commento...
  • Giacomo Scimonelli il 21/06/2010 15:34
    Francesca grazie... sei sempre gentile
  • Anonimo il 21/06/2010 14:08
    Sai descrivere magistralmente il tuo stato d'animo con versi d'intensità notevole e una leggera malinconia. Bravo!
  • Francesca La Torre il 21/06/2010 13:26
    bellissima, hai usato parole profonde e dolci nelle stesso tempo e hai saputo trasmettere perfettamente il tu stato d'animo. bravo.
  • Giacomo Scimonelli il 21/06/2010 12:01
    hai letto bene... complimenti... sembra che mi conosci...è vero sono in bilico e l'incertezza regna sovrana. grazie... di cuore
  • Anonimo il 21/06/2010 11:35
    Un monologo notturno che nel silenzio amplifica pensieri, un flusso di coscienza dove le parole fluttuano a definire una condizione interiore che è in bilico, incerta.
    Versi di forte impatto, meravigliosi, scrittura eccellente.
  • Giacomo Scimonelli il 21/06/2010 09:32
    buon giorno amico mio... grazie per le tue parole di stima... sono l'artefice della confusione che adesso mi esplode nella mente... chiudo gli occhi ma li riapro immediatamente... i pensieri vanno a ritroso e fanno male... grazie
  • denny red. il 21/06/2010 03:40
    giacomo, sai che ti dico.. sei molto bravo.. e penso.. vai tranquillo... aspetta pure.. chiudi gli occhi... la confusione.. e per quelli.. che fanno confusione..
    molto bella!! Bravo!
  • Giacomo Scimonelli il 21/06/2010 01:34
    grazie Laura... gentilissima come sempre
  • laura marchetti il 21/06/2010 00:28
    stupenda poesia... molto bravo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0