username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Sognai ancora il suo bacio

Baciar le mani al mare
E alla fronte il sudore delle colombe
Oltre i gabbiani solitari
Oltre le loro ali
verso gli scogli dell'orizzonte

Che le nuvole si adagino
Come soffi di dèi
sulle onde a portar i suoni delle sirene
Oltre... il silenzio al paradiso dei soli
racchiusi tra le maree dolci delle lune

E se il sorriso
poter legarlo al polso del seno
Al posto del pugnale
sul cuore
A non chieder più...
Che le madri siano private di baci.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0