accedi   |   crea nuovo account

Il cercatore d'oro e la dama dai capelli di grano

Il tempo passa e travolge ogni cosa;
come un fiume in piena;
il tempo passa velocemente;
nella sua regolarità silente,
il tempo cambia i pensieri,
quello che è ora è gia ieri;
il tempo cambia le persone,
eppure la leggenda narra,
che qualche cosa rimane:

Molte lune sono passate,
cosi tante da sembrare vite,
e nel setacciare un passato,
fango, che lo aveva rinnegato,
nell'acqua in cui cadevano le sue lacrime,
un uomo vide un riflesso dorato davanti a se;
ed allora, convinto di poter dare finalmente pace ai suoi pensieri,
si gettò in acqua per prenderlo, ma questo sparì...

Il tempo passa e travolge ogni cosa;
come un fiume in piena;
il tempo a volte rallenta, va piano;
ma non si arresta, porta lontano;
il tempo passa senza tregua,
quello che è domani è gia ora,
il tempo cambia le persone,
eppure la leggenda narra,
che qualche cosa rimane:

Molte altre lune sono passate,
tante ma di poca importanza vite,
e continuando a setacciare un passato,
fango, che lo aveva rinnegato,
nell'acqua in cui cadevano le sue lacrime,
l'uomo senti una voce dorata dietro di se;
fu allora che capì voltandosi,
che non avrebbe mai potuto dare pace ai suoi pensieri

 

l'autore Luigi Locatelli ha riportato queste note sull'opera

Satu mare 30_08_2008


0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0