PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Lame

Affilate e sottili
quasi silenziose
arrestano il respiro e i pensieri
Indugiano e indugiano
fino a soffocarti
non se ne vanno
le accantoni
le dimentichi
credi
ma no
sono lì
pronte a far male di nuovo
sono lame
le parole.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 01/07/2010 11:06
    le parole dette, e soprattutto quelle sentite, non si possono cancellare, e spesso fanno male, bellissima e giusta riflessione
  • loretta margherita citarei il 22/06/2010 17:41
    lame affilate, molto apprezzata
  • Sergio Fravolini il 22/06/2010 17:07
    È difficile frenare le parole. Bella.

    Sergio
  • Giacomo Scimonelli il 22/06/2010 16:58
    le parole... come possono ferire le parole nemmeno si immagina... specialmente le parole dette dalle persone più care... sono macigni sul cuore che non possono cancellarsi. belle parole

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0