accedi   |   crea nuovo account

San Giovanni

Ennesima festa di paese
Santi che escono ed entrano dalle chiese
Dicono che è un giorno particolare
È San Giovanni che vuol festeggiare.
La gente ride sotto le solite luci
Campane in festa per zittir le voci
Cantanti merda fanno a pezzi la canzone
Camorra e chiesa vita e religione

Non so nascondermi dietro ad una fede
E resto qui come un uomo,
Un uomo che non crede.

Ma ho fatto il pieno e già sono per strada
Sono un alieno con quest'aria stralunata
Chi passa guarda con troppo terrore
Paura forse per la lor reputazione.
Ma non è festa per il mio pensiero
Mi mostro forse solo un po' più vero
E non ho niente da festeggiare
Mi guardo intorno e sento un freddo cane

Ennesima gente di paese
Chiede perdono per quattro preghiere al mese
Ringrazia dio e non so per qual motivi
O San Giovanni per lasciarli ancora vivi.
Allora rido sotto le solite luci
Pancioni in mostra di ragazze un po' precoci
E occhiate morbide che ti fanno capire
Dai sono tua non mi lasciar sfuggire.

Non so nascondermi dietro ad una fede
E resto qui, come un uomo,
Un uomo che non crede.

Ma ho fatto il pieno e barcollo per strada
E sarai mia si, ma solo per la nottata
Ed il tuo sguardo cambia già colore
Ma si intravede una goccia di piacere.
Questa è festa cara amica mia
Non un perdono per una bugia
Ma forse tu mi puoi spiegare
Cos'ha il vostro dio da festeggiare?

Non so nascondermi dietro ad una fede
E resto qui come un uomo,
Un uomo che non crede.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • bruno guidotti il 15/05/2013 06:56
    La tua poesia, mi ha trascinato mio malgrado in una ressa di gente rumorosa ed esaltata. Gli spintoni mi disturbano e infastidiscono, inutilmento cerco una via di uscita, ed esasperato grido: ma perche tutto questo fracasso, perche questa bolgia, dove
    risiede il Sacro, ma nessuno mi ascolta. Il festeggiato non è San Giovanni, ma il mercato per i polli.
  • loretta margherita citarei il 22/06/2010 21:17
    piaciuta la descrizione, sono credente ma rispetto le tue opinioni.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0