accedi   |   crea nuovo account

Birth

E gli angeli ti porteranno nelle loro mani
se ti arrenderai alle loro liquide
ali

Ti porteranno nei cieli immensi
ti culleranno
nell'eterno profumo

Scivolerai lentamente
E vedrai gli specchi piegare le loro stesse figure
e vedrai le porte aprirsi alle loro stesse stanze
e vedrai formiche inseguire il loro destino
le falene aprire danze alla notte di plenilunio

Vedrai conchiglie formarsi imperi
e poi sprofondare in sabbie trasparenti
divenire col fuoco il vetro stesso
il vetro che contiene
il suo ricordo
il vetro sacro del tempo

E vedrai rincorrersi immobili i secoli
che passarono precedendoti
le grida di dolore della vita nel nascituro
e le sue lacrime di gioia
nella vecchiezza

Vedrai le scorte di cavalieri erranti darti un nome
unirsi senza un assenso nell'impresa
sfoderare le affilate spade all'unisono
unirle al centro esatto del tuo cerchio
del tuo urlo
alla vita.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

19 commenti:

  • laura cuppone il 30/06/2010 20:39
    grazie Gui
    dire non dire???
    ma che non dici, dici????

    Lau
  • Guido Ingenito il 28/06/2010 03:26
    dire e non dire, regali immagini in cui perdersi e pensare, ballare e guardare. Infinita introspezione in un goccio di rugiada.
    bellissima
    "E vedrai.."

    Guido
  • laura cuppone il 27/06/2010 08:35
    sono onorata e vi ringrazio TUTTI infinitamente.

    Laura
  • Luigi Locatelli il 25/06/2010 15:22
    ha detto bene Sergio.. la trovo inafferabile...
  • Anonimo il 25/06/2010 14:57
    Immagini che intrigano ed una evidente relazione senti-mentale con la poesia, fanno di questa lirica.. tintinnio di ori in acque profumate dove riporre tutte le algebre e le mezze misure.. il destino ha fatto i suoi conti. Siamo nel tempo degli Intrugli Magici!

    Ciao, scusami le sciocchezze che ho scritto.. Brava!
  • laura marchetti il 24/06/2010 21:18
    gli angeli volano...
  • denny red. il 24/06/2010 02:30
    laura c. è una splendida poesia, ben scritta!! bei versi!! nulla da dire.. sei brava!! angeli.. speranza.. vita.. ci hai messo tutto.. nulla da dire.. pure i cavalieri.. brava!
  • giusi boccuni il 24/06/2010 00:33
    bellissima, suadente... una rinascita continua, nell'alveo ricchissimo della storia dell'intera umanità, con i suoi splendori e le sue fragilità... le tue poesie sanno di epica
  • loretta margherita citarei il 23/06/2010 20:23
    un messaggio di speranza, come lo è la nascita, molto bella
  • sara zucchetti il 23/06/2010 19:32
    Brava bella poesia molto fantasiosa originale e con parole che fanno sognare
  • mariella mulas il 23/06/2010 19:14
    Cosa posso dire di più di sublime il tuo sentire! Mi ha conquistato, mi ha decisamente intrigato nel tuo esporre versi! Poesia che ha eccellente qualità! Complimenti di cuore!
  • vincenzo rubino il 23/06/2010 18:06
    ti apprezzo sia in prosa che in versi, questa è molto bella e ben scritta ma non è una novità . ciao.
  • Anonimo il 23/06/2010 15:01
    No comment... non serve, parla da sola! Brava.
  • Sergio Fravolini il 23/06/2010 14:50
    I tuoi scritti non si arrendono mai... sono sempre li inafferabili.

    Sergio
  • Elisabetta Fabrini il 23/06/2010 13:03
    Magnifica poesia... ogni volta si rinasce a nuova vita... brava!!
  • karen tognini il 23/06/2010 12:01
    Bravissima... ma propio tanto!!!

    Splendida poesia...
  • Vincenzo Capitanucci il 23/06/2010 10:20
    in un liquido volo di luce... precipitando nel centro esatto del Tuo essere... divenire con il fuoco... il vetro stesso... dove l'urlo... diventa divina vita...

    Splendida Laura... vedrai gli specchi... piegare... le loro stesse figure... e noi faremo un figurone... lol...
  • Nicola Saracino il 23/06/2010 09:37
    Errando, vagando o sbagliando come un cavaliere dalla spada affilata. Mentre la vita esplode da un utero di storia e piccole storie, incubatrici del sacro, fra gli incubi insabbiati... N
  • Anonimo il 23/06/2010 08:54
    Il karma... che ci accompagna dalla ri-nascita alla morte e di nuovo alla nascita...
    se ti lascerai cullare dagli angeli...

    Bellissima Laura, assecondando la vita stessa si prosegue il percorso...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0