username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Dentro le cose

Parole nascoste
dentro le cose,
da troppi anni
giacciono inerti
perché nessuno
le vuole strappare
da una morte
prosaica.

Parole nascoste
dentro le cose,
si offrono impudiche
a chi le sappia
rivestire di sensi
nuovi e universali.

Parole nascoste
dentro le cose,
attendono frementi
il taccuino del poeta,
perché il suo cuore
è già tutto nella penna.

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 25/06/2010 10:07
    I tuoi contenuti sono sempre belli ma la poesia è poco scorrevole. Andando a capo, spezzi le frasi, strozzando chi legge. Non potresti cercare di essere un po' più fluido.
    Non è più come una volta che ci voleva la metrica. Chessò io, andare a capo e scrivere una strofa con una parola importante per sottolinearla e rendert un po' più espressivo?
    Non voto perchè lo faccio solo per dare cinque stelle. Altrimenti mi astengo.
  • Anonimo il 25/06/2010 08:49
    Il cuore nella penna del poeta come il cuore del pittore nel pennello... bella poesia.
  • Vincenzo Capitanucci il 25/06/2010 08:47
    Bravissimo Maurizio... tiriamole fuori queste inaudite parole... viventi nel cuore di ogni cosa...
    insano indegno mistero delle cose...
    Il cuore di un poeta è un'acuminata... tranciante penna...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0