PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'amor sacro

Quando l'amore vi chiama, seguitelo.
Anche se le sue vie sono dure e scoscese.
e quando le sue ali vi avvolgeranno, affidatevi a lui.
Anche se la sua lama, nascosta tra le piume vi può ferire.
E quando vi parla, abbiate fede in lui,
Anche se la sua voce può distruggere i vostri sogni come il vento del nord devasta le terre.
Poiché l'amore come vi incorona così vi crocefigge. E come vi fa fiorire così vi reciderà.
Come sale alla vostra sommità e accarezza i più teneri rami che fremono al sole,
Così scenderà alle vostre radici e le scuoterà fin dove si avvinghiano alla terra.
Come covoni di grano vi accoglie in sé.
Vi batte finché non sarete spogli.
Vi staccia per liberarvi dai gusci.
Vi macina per farvi neve.
Vi lavora come pasta fin quando non siate cedevoli.
E vi affida alla sua sacra fiamma perché siate il pane sacro della mensa.

 

1
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 23/11/2015 08:52
    apprezzata... complimenti.

3 commenti:

  • Andrea il 09/05/2012 16:53
    Tale è il disegno dell'amore. Anche se ancora non comprendiamo cosa sia hehe
  • elenio pallini il 30/04/2007 03:27
    una descrizione perfetta e carica di ciò che è l'amore, una bella emozione. Grazie!
  • Riccardo Brumana il 02/03/2007 12:07
    son d'accordo che la fine di un amore porta dolore, ma la fine non è inevitabile. coraggio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0