PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La voce silenziosa del dolore

La voce silenziosa del dolore
più forte di qualsiasi rumore
risuona
immobile
senza fiato né battito né suono
tutto intorno.
Non finisce ma neppure ha inizio.
Statica attesa
di un abisso di parole
dall'anima.
Grida di silenzio
che non arrivano
e restano racchiuse
lasciando il corpo senza respiro
soffocato.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • Alice N. il 15/02/2011 16:58
    Già...
  • Sergio Fravolini il 02/10/2010 10:23
    Un silenzioso grido che fugge che squarcia l'anima.

    Sergio
  • Dolce Sorriso il 06/07/2010 21:22
    descrizione perfetta del dolore
    piaciuta
  • Alice N. il 28/06/2010 15:06
  • denny red. il 26/06/2010 05:55
    il silenzio.. alice, è tutto...
  • Cinzia Gargiulo il 25/06/2010 21:14
    Il dolore può essere un grido silenzioso che squarcia l'anima e rimane soffocato in gola.
    Versi intensi, bravissima!...
  • Alice N. il 25/06/2010 19:50
    Grazie Loretta... il dolore molto spesso ha manifestazioni silenziose...
  • loretta margherita citarei il 25/06/2010 19:48
    il silenzio del dolore, bellissima riflessione
  • Alice N. il 25/06/2010 19:47
    Grazie davvero... sono contenta che vi sia piaciuta.
    Mi sono iscritta oggi a questo sito e sono le prime volte che rendo pubblico quello che scrivo... quindi i vostri commenti sono particolarmente graditi.
    Ancora grazie.

    p. s. per Giuseppe: sì sì, assolutamente... c'è sempre motivo per sorridere!
  • Giuseppe Tiloca il 25/06/2010 18:58
    Incredibile Alice. Hai colpito nel mio cuore con questi versi tristi che racchiudono speranza: la tristezza passa per tutti, alle volte ci sentiamo chiusi, persi, ma c' è sempre una ragione per copntinuare a sperare in un qualcosa di felice.
    Ricorda dio cogliere anche in un momento un sorriso.. ecco, quella è la felicità
  • Giacomo Scimonelli il 25/06/2010 17:34
    hai usato parole chiare e dirette... hai descritto molto bene il dolore
  • Anonimo il 25/06/2010 17:00
    Bella. È proprio così che arriva l dolore:monta piano, piano c'invade, lasciandoci soli e senza respiro. 5 stelle

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0