PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Va tutto bene

Una canzonetta falsa e noiosa,
cos'è che va bene ditemelo?
va bene per voi sicuramente,
certo quali problemi avete,
unti dal signore onnipotente,
collezionisti di ville e panfili,
vi dissetate da calici aurei,
danzate in una foresta dorata,
con satiri e giovani ninfette,
lecitamente sedete nell'olimpo,
dei falliti sono i poveri diavoli,
coloro che non hanno lavoro,
cassintegrati ed esonerati,
senza tetto e poveri anziani
defraudati di orgoglio e dignità,
un popolo che avete divorato,
voi e quelli brillanti come voi,
uomini onesti che si vergognano,
guardando negli occhi i propri figli,
provati da dura fatica e sacrifici,
si son visti rubare anche il futuro,
un elogio ed un sonoro applauso
giustamente vi attende il paradiso,
gli altri che ardano nel fuoco eterno.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • Floriano Crescitelli il 13/04/2011 20:41
    Concordo ma spesso non si va coesi contro lo schieramento avverso, anche tra noi molti vanno per conto proprio accecati dall'ego
  • Attanasio D'Agostino il 26/06/2010 22:57
    Riflessione sentita nel profondo del cuore
    chi sta ai piani alti non riesce a vedere...
    il dire di Anna Rita, perciò lo condivido.
    Le vere ricchezze sono i doni gratuiti di madre natura,
    un fiore che sboccia, una cascata che corre, un cinguettio nel bosco...
    non il luccichio dell'oro, che sia giallo o nero
    veramente bravo,

    un caro saluto e buona domenica Tanà.
  • loretta margherita citarei il 26/06/2010 22:24
    condivido, condivido, condivido, ho scritto molto su questo, triste italica realtà, bravissimo.
  • Isabella Tradito il 26/06/2010 20:48
    Mi piace questa riflessione che hai fatto sull'amarezza dei tempi che corrono. C'è chi vive nello splendore aureo e si lamenta per un non nulla, e chi invece per arrivare a fine mese fa dei salti mortali e non si lamenta neppure! Poveri noi che navighiamo in acque incerte... Bravo.
  • laura marchetti il 26/06/2010 19:51
    amara riflessione su una difficile realtà... molto bravo
  • Falco libero il 26/06/2010 16:46
    Hai ragione Anna Rita Vivere!
    Vorrei provare a far vivere anche quelli che affannosamente arrivano a fine mese,
    o che ammalati non hanno i mezzi per frasi curare.
    È difficile in quelle condizioni estasiarsi per un'alba o un tramonto.
    Ciao Anna Rita
  • patty picci il 26/06/2010 16:15
    purtroppo è tutto vero ciò che scrivi... magari riflettessero chi ci governa... ma loro non lo faranno mai perchè non capiscono, non vivono, non affrontano le difficoltà ...
  • Anonimo il 26/06/2010 16:03
    Sono queste le ingiustizie che fanno di noi uomini vittime... ma una cosa la possiamo fare, visto che non possiamo scontrarci con un tale mastodontico sistema... vivere (perchè noi siamo fortunati) delle semplici cose... loro sono capaci di vivere apprezzando un tramonto o un alba? Loro sanno apprezzare un meraviglioso fiore che si dona a noi senza nessun interesse? il profumo e i colori... senza strapparlo? e la notte, quando i pensieri bussano alla porta della loro coscenza,,, cosa fanno? prendono sonniferi per difendersi dai loro racappriccianti incubi?. Credimi nulla che luccica è oro...
    Va tutto bene... credimi... per noi!
    Bellissima poesia
  • Elisabetta Fabrini il 26/06/2010 15:45
    Amara varità, ma pellissima poesia... bravo FL!!
  • Anonimo il 26/06/2010 13:39
    Bravo. Ci hanno tolto tutto ed ora ci vorrebbero togliere anche la dignità! Ai giovani hanno negato il futuro e loro continuano a cianciare beandosi dei loro privilegi, mentre gli esseri normali, cittadini che hanno sempre creduto nella repubblica di Platone, aspettano l'alba del giorno che non viene mai.
  • Vincenzo Capitanucci il 26/06/2010 12:41
    Divorando il popolo... divorate voi stessi...

    Bravissimo Falco... ma questo non l'hanno ancora capito... questi re... della sbilancia economica...
  • karen tognini il 26/06/2010 12:39
    La vita... difficilmente è giusta... chi nasce in difficoltà di solito muore in difficolta'!

    Profonde riflessioni...
    Bella... Falco...
    karen

    buon weekend

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0