accedi   |   crea nuovo account

Olivo secolare

Albero mio
preferito
olivo secolare
delicato danzi
al soffiar
del vento
scansi i
rami
per potermi
fare
spazio
e sedermi
sulle tue radici
avventizie
enormi
sporgenti
dalla terra
mi piace
scrivere di te
di altri
ed immaginare
tante cose
del mondo
tu
che vieni
accarezzato
dal vento
e da delicate mani
pronte
a curarti
e donarti amore
riconosci
le vere persone
che non vogliono
farti
del male
i tuoi ovoli
sul tuo spesso fusto
rivelano nuovi
polloni
nuova vita
corteccia tua grigia
come delle volte
è l' animo umano
chioma tonda
ricca e fiorita
piena di drupe
globose
che cadono.
Sei importante

12

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

13 commenti:

  • Manuela Magi il 30/06/2010 22:02
    Serena poesia.
    L'ulivo ha radici forti, attaccate alla terra e alla vita.
  • Dolce Sorriso il 29/06/2010 21:41
    Giu hai superato te stesso... bravoooooooo
  • Attanasio D'Agostino il 26/06/2010 22:38
    Mentre leggo il tuo "olivo secolare" questo nasce ne mio cuore

    nella vita dell'albero la vita dell'uomo...
    l'albero prorompente e forte
    resta fedele servitore fino alla morte
    di la passata la vita ormai secco
    pronto e disponibile rimane il ceppo
    hai dedicato stupendi versi all'ombra del tuo olivo
    un caro saluto e buona domenica Tanà.
  • loretta margherita citarei il 26/06/2010 22:20
    l'albero d'olivo come migliore amico, bella bravo
  • Anonimo il 26/06/2010 20:38
    La pace che si percepisce vicino ad un albero, che sia ulivo o quercia, è immensa!!

    Bellissima poesia Giuseppe...
    ti abbraccio fino a domani mattina
  • Anonimo il 26/06/2010 20:07
    adoro gli ulivi... e adoro questa stupenda poesia dedicata a loro
  • Anna G. Mormina il 26/06/2010 18:35
    ... e i fiori?... i piccoli fiori bianchi degli ulivi?... mi piacciono tantissimo e com'è piacevole leggere questa tua, bravo Giuseppe!!!
  • patty picci il 26/06/2010 16:06
    bei versi dedicoti all'olivo che già dai tempi biblici è una pianta molto pregiata, infatti compare all'inizio della storia biblica, dopo il diluvio una foglia d'olivo riportata da una colomba indicò a Noè che le acque erano calate... e poi del resto la natura ci dà tanto che va elogiata sempre.. complimenti è bellissima
  • Giacomo Scimonelli il 26/06/2010 14:50
    bella poesia Giuseppe... olivo vivi x me... sei innamorato della natura e con le tue parole è tutto più chiaro
  • Giuseppe Tiloca il 26/06/2010 14:27
    Visto Delfino che soffio e sbuffo Karl ti ringrazio per i ltuo commento, ma il più speciale è i ltuo qui, ora, Vincenzo, è stato il tuo commento alla mia vecchia poesia ad ispirarmi per questa poesia
  • vincent corbo il 26/06/2010 13:07
    Le vacanze ti stanno portando tanta ispirazione. Continua così che vai forte.
  • Anonimo il 26/06/2010 12:43
    bella la natura ci riempie la vita di piccole soddisfazioni sempre molto bravo
  • Donato Delfin8 il 26/06/2010 12:31
    Ecco così ... soffia soffia ottobello


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0