accedi   |   crea nuovo account

Luoghi

Palustri luoghi,
dove le insabbiate coscienze
arrancano in astrusi psicologismi,
radicati alibi del potere
che della altrui sofferenza
assorbe la linfa,
uccidendo la speranza
coi vuoti tecnicismi
dei maghi della guarigione,
onnipotenti divinità
arbitri di vite
private di possibili scelte,
se non la delirante fuga
verso la libertà.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • alice costa il 05/07/2010 14:37
    .. crudelmente vera...
    Bravo..
  • Cinzia Gargiulo il 26/06/2010 19:14
    Ottima poesia denuncia.
    Bravissimo!...
  • rea pasquale il 26/06/2010 16:07
    sento molto questa tua poesia, che trovo tristemente vera.
    Bravo e attento alle miserie umane.
    Un abbraccio
  • loretta margherita citarei il 26/06/2010 15:29
    un argomento delicato di denuncia contro chi sfrutta la malattia del prossimo per lucro personale, bei versi

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0