PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La panchina

Guarda, c'è questa panca, all'ombra, in vista al mare,
sediamoci a parlare, mi sembri un poco stanca.
Ci son tante persone venute oggi ai giardini:
mamme con i bambini, ragazzi col pallone.
Vedi, in quell'angoletto dove la siepe è folta,
c'eravan noi una volta e mi tenevi stretto.
Ci scambiavamo baci, dolcissime effusioni
e tentativi audaci di lenir le passioni.
Tant'anni son passati, di gioia e di mestizia,
i figli che son nati son giunti alla canizia,
Languendo ormai sta il fuoco: rimane un po' di brace,
anche se resta poco, godiamocelo in pace.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

13 commenti:

  • Anonimo il 16/06/2011 14:53
    la brace produce calore, anche quando il fuoco si estingue... goditi in pace questo calduccio... sei molto bravi trasmetti bellissime emozioni...
  • - Giama - il 11/07/2010 00:11
    ricercato il ritmo, senza trascurare il contenuto! ottime scelte!

    ancora complimenti!
  • Anonimo il 01/07/2010 22:05
    Bravo. basterebbe scrivere così, il sito non me lo permette...
  • Anonimo il 28/06/2010 12:52
    Brovo complimenti
  • B. S. il 27/06/2010 16:51
    Delicata, nostalgica, splendida!
    Te l'ho già detto che sei bravissimo?
    Un bacio.
  • Anonimo il 26/06/2010 23:50
    Momento di riflessione e serenita' che mi ha commossa...

    Monica
  • Anonimo il 26/06/2010 23:06
    Questa tua opera mi ha commossa. Il sogno di tutti, stare insieme tutta la vita...
    Questa volta ti sei superato è bellissima, anche se in questa tua opera percepisco una profonda tristezza, una sorta di malinconia per gli anni che non tornano più.
    Grazie...
  • loretta margherita citarei il 26/06/2010 22:18
    meravigliosa
  • Anonimo il 26/06/2010 20:29
    Un vissuto sulle spalle di due persone che raggiungono la pace insieme...
    cosa c'è di più bello??

    Bellissima Gian Paolo...
  • rea pasquale il 26/06/2010 19:56
    La panchina ci accoglie sempre con affetto, e il tempo passa...
    Molto bella
    Ciao
  • Anonimo il 26/06/2010 19:46
    C'è chi può godere del tempo che passa, mano nella mano, insieme... e c'è chi, di tutto questo stare insieme, è solo un sogno... eppure il mio cuore è pieno d'amore...
  • laura marchetti il 26/06/2010 19:42
    molto dolce e bella... un amore che sfida il tempo
  • antonio ciavolino il 26/06/2010 18:32
    piaciuta! delicata composizione della memoria e sereno invito al futuro. Vitale.
    la forma, con le rime interne che si rincorrono, rende il testo scorrevole.
    Al mio gusto, avrei evitato le frequenti elisioni del finale, ma è solo una questione di gusto appunto e il brano resta indovinato.
    Cmplmts.
    ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0