username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Promenade

incedere plastico
fra bistrot e tavolini
essenza rossa
occhi color oceano
impertinenti refoli tirrenici
scompigliano
boccoli ramati e profumati
vestita di sguardi
ignei, anelanti
ne trascini tanti
con un sorriso
un cenno
petali di rose rosse
accompagnano i tuoi passi
su questa soleggiata promenade
cherie

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • ignazio de michele il 28/06/2010 16:05
    Sig. Toschi, pur con la stima dovutaLe, non mi sognerei mai di fornire le informazioni afferenti la meravigliosa complessione citata nella mia poesiola. Stò ovviamente scherzando. grazie della visita e del commento. ossequi
  • Anonimo il 28/06/2010 13:49
    cherie... petali di rose rosse...
    versi sapienti... eh?
    BELLISSIMA!!!!
  • gian paolo toschi il 27/06/2010 15:08
    Molto pittorica, bella, puntuale nella scelta dei vocaboli. Complimenti a te e... dove passeggia di solito costei?
  • loretta margherita citarei il 27/06/2010 11:30
    bella dedica piaciutissima, 5 stelle, amico caro
  • Anonimo il 27/06/2010 10:16
    Elle est très belle cette promenade mentre si ammira una ragazza dai capelli ramati al vento. Vraiement jolie. Mi piace. ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0