PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sciala popolo

I giorni che stuprano l'azzurro
ci hanno fatto toccare di nuovo il fondo
addio per sempre sangue versato a fiotti
nella catena universale sei mezzo di contrasto
campi minati di prima fattura
a concimare la natura.

Oltre ogni principio umano vivono i padroni
sciala popolo che il popolo sei pure tu!
Forse non lo sai?
Gli abusi hanno putrefatto anche il ghiaccio
ma render conto a noi
è solo un optional per loro.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Grazia Denaro il 25/01/2012 16:32
    bella riflessione condivisa.
  • Attanasio D'Agostino il 27/06/2010 14:24
    ..."Oltre ogni principio umano vivono i padroni"...
    una riflessione molto bella
    Buona domenica ed un caro saluto Tanà.
  • Sergio Fravolini il 27/06/2010 11:55
    E forse contro ogni principio finirà ogni cosa.

    Sergio
  • loretta margherita citarei il 27/06/2010 11:37
    bella riflessione, condivisa

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0