username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

A volte succede

A volte succede.
Capita anche a me
di pensare, di pensarti.
E ti penso,
immaginandoti,
come a una Venere di Milo.
Bella! Un'opera d'arte.
Il tuo abbraccio virtuale
ma fortemente fisico
intorno a me
che mi sento un'anguilla
e ti abbraccio
e mi contorco.
Ma succede anche,
purtroppo spesso,
di volerti, di pensarti
come a una Vergine di Norimberga.
Bella! Un'opera maledetta.
Il tuo abbraccio virtuale
ma prepotentemente penetrante
nell'anima che non vorrebbe uscire
ma ne e' costretta
dalle tue lame che incidono
la sottile pelle dei sogni.
A volte succede.

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • teresa... il 26/07/2011 13:59
    Paolo è bellissima questa vesiane della donna benedetta e maletta allo stesso tempo tanto da poter suscitare in te bigosno di compagnia positiva di un abbraccio che pervade l'animo a volte necessità di fuga evasione da una presenza che entrando sotto pelle potrebbe distruggerti e quindi scudo di autoprotezione ottima mi sei piaciuto!!"
  • Anonimo il 14/07/2010 11:40
    Complimenti Paolo. Bellissima poesia.
  • Anonimo il 28/06/2010 11:52
    bellissimo canto d'amore... che districa magistralmente tra originalità e tradizione... tema dell'amore trattato in modo spettacolare e non in modo banale
  • - Giama - il 28/06/2010 00:47
    bellissima questa dicotomia d'Amore... versi molto espressivi!

    giacomo
  • loretta margherita citarei il 27/06/2010 22:07
    piaciuta molto
  • Elisabetta Fabrini il 27/06/2010 21:47
    Succede più spesso di quanto tu creda.. e questi abbracci sono potenti come quelli veri... bellissime parole Paolo!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0