PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Una vita stroncata

Bella, giovane vita eretta,
piena di gioia e virtu',

Come un fiore in primavera
stroncato dal vento
ti innalzi verso il cielo
con ancora l'esultanza di vivere

Un trucco del destino,
una fatale beffa,
un furto furioso,
per noi che restiamo a guardare.

Lì sola, sotto i nostri sguardi
increduli, arrabbiati,
smarriti e gonfi di lacrime.

Ti ho vista
un telo bianco ti copriva dal freddo della notte
una notte buia, cattiva,
una notte ladra di vite.

Insegnaci a capire,
apri le nostre menti a non sbagliare
affinche' la tua separazione non sia vana.

Resterai come una cicatrice
e come tutte indelebile
a ricordo della tua figura
a ricordo dell'amore che hai donato
a monito di un amore che non potra' far ritorno
ma che saldo restera' nei nostri cuori.

 

4
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Dora Forino il 27/06/2011 10:48
    Una vita stroncata, lascia nei cuori di chi resta un dolore indelebile, nel ricordo dell'amore che ha donato
    a monito di un amore che non potra' far ritorno
    ma che resterà saldo nei nostri cuori.
    Molto sentita!
  • Anonimo il 09/05/2011 21:43
    bella dedica maurizio un pensiero a questa stella che ora brilla nel cielo...
  • Anonimo il 14/11/2010 13:46
    davvero molto bella complimenti soprattutto per la chiusa
  • angela testa il 26/09/2010 23:25
    Un dolore insopportabile... la vita di un giovane... spezzata...
    anche sè non ti appartiene... difficile da accettare...
    molto vera... complimenti...
  • Raffele Petrillo il 28/07/2010 23:40
    molto vera... sei riuscito ad esprire un dolore molto forte con semplici parole... bravo..
  • Maurizio Molinaro il 29/06/2010 10:01
    Grazie Loretta contento tu abia gradito. Penso che oggi siamo troppo assuefatti alle perdite finchè non ci cadano vicine per riportarci alla cruda realtà. Ciao
  • loretta margherita citarei il 28/06/2010 16:08
    quando un giovane se ne va, sento un profondissimo dolore,è una speranza x il mondo che se ne va, bellissima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0