accedi   |   crea nuovo account

Il senso della vita

La follia di un momento
Un fulgido pensiero attraversa la tua mente
In un attimo.. è il buio.. è il niente
Voci disperate sono eco del tuo risveglio
Fanfarone, spaccone,
valeva forse una ragione?
Buttar via la tua giovane vita.
Un senso ce l'aveva?
Era il senso della tua vita.
Così in quel letto di ospedale
Tra le tante ferite e cicatrici
Uno spiraglio di salvezza
È gioire della tua tenerezza.
Stendi le braccia alla vita
E che la gioia tua, sia infinita.

 

2
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • augusto villa il 17/07/2013 00:23
    Molto carina... e poi... calza perfettamente a me e a diversi amici miei... ahahah... Brava!!!
  • Nicoletta Piepoli il 03/07/2010 09:30
    Ciao Giacomo, i miei versi sono nati ascoltando i commenti della gente. Essi mi hanno ispirato. Ti ringrazio del commento e di aver espresso la tua opinione.
  • laura marchetti il 01/07/2010 21:55
    è molto bella... sei veramente brava colpisci al cuore
  • Giacomo Scimonelli il 30/06/2010 09:49
    entrare nella mente di chi pensa che la vita sia solo dolore e non abbia un senso è quasi impossibile... bella e molto difficile da affrontare la tua poesia...è un mio parere personale... non è facile da commentare... a me piace comunque e complimenti x il tema affrontato

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0