-->
username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il vero amore

Urlare, gridare,
squarciare il silenzio
avvolgendolo
di lacrime serrate in gola.
Il cuore tuonante
pronto a parlare,
ma il dolore irreale
ti svuota la mente
e ordina di non far volare parola.
Camminare inerme
tra cespugli di stelle,
tra sospiri impauriti,
tra paure non volute,
tra rami di comete.
Sospiri brevi
per risvegliare lo spirito
e poi nuovamente
il cuore irrequieto
che vuole piangere,
che non vede ragione
innanzi il vero amore che mai verrà capito.
L'anima diventata ombra
vagheggia oramai lontana,
vuole spiare chi minaccia
la breve felicità.
L'anima vagabonda
non sa ritrovar la strada
e non riconosce la via di casa.
L'universo improvvisamente piccolo,
tutto non ha senso,
guardare oltre
e non veder nulla.
Accostare lo sguardo al presente
e non poter sfogare il proprio dolore,

questo è il vero amore.

 

l'autore Giacomo Scimonelli ha riportato queste note sull'opera

pensieri scritti nel 2009...


un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

16 commenti:

  • alessandra palmas il 21/06/2012 12:03
    Bellissima Giacomo!! Proprio così, l'amore a volte lo riconosci proprio nelle ferite e nella sofferenza, perche' l'amore non è solo rose e fiori, ma anche sofferenza, avversita', lacrime, ma con sempre la speranza dentro il cuore e l'anima che tutto possa cambiare e migliorare e portare a compimento il compito del vero amore, che e' l'amore eterno!!! Almeno per me spero anche per te Ciao complimentissimi bravissimo
  • valentina gargaglione il 31/01/2011 23:13
    "il cuore irrequieto che vuole piangere, che non vede ragione innanzi il vero amore che mai verrà capito..." sono bellissime parole giacomo.. mi hanno colpito il cuore e mi fanno capire sempre più quanto sia dura AMARE... tutta la poesia è bella...
  • Don Pompeo Mongiello il 19/09/2010 19:30
    Bei versi davvero da inorniciare direi. Complimenti. Ma ti prego di imboccarsi le maniche e scrivere un po' di più.
  • Giacomo Scimonelli il 01/07/2010 08:43
    ylenia... grazie di cuore
  • ylenia 2010 il 30/06/2010 22:09
    ... IL VERO AMORE.. CHE DIRE!? è TUTTO RACCHIUSO IN QUESTI VERSI... BRAVO GIACOMO!
  • Giacomo Scimonelli il 30/06/2010 11:53
    grazie amici... siete troppo gentili
  • marcella vitelli il 30/06/2010 11:30
    Bellissima, complimenti Giacomo.
  • Dolce Sorriso il 30/06/2010 11:25
    Amare senza parole, un amore che strugge l'anima,
    non sò se sia giusto...
    ma sò esiste.
    Bella poesia
    smackkkk
  • Antonietta Mennitti il 30/06/2010 11:17
    Condivido a pieno con Laura Giacomo, in effetti l'amore struggente è anche quello che procura sofferenza e dopo, a volte, anche delusioni a senso unico! Ciao, bravo!
  • Giacomo Scimonelli il 30/06/2010 09:44
    grazie Vincenzo
  • Vincenzo Capitanucci il 30/06/2010 08:48
    innanzi al vero Amore... vuole piangere... non veder ragione...

    Bellissima Giacomo...
  • Giacomo Scimonelli il 30/06/2010 06:52
    grazie Cristina, Elisabetta, Maria e Laura... siete sempre presenti nei commenti alle mie poesie... grazie di cuore x le vostre belle parole
  • Anonimo il 29/06/2010 22:40
    La poesia è stupenda ma sai già come la penso, per me l'amore è gioia...
  • Elisabetta Fabrini il 29/06/2010 21:53
    Bravissimo Giacomo... bellissimi versi carichi di sentimento...
  • Anonimo il 29/06/2010 21:52
    Giacomo la tua poesia ha molto stile come il tuo cuore da poeta e la tua l'anima che è il tuo amore, un saluto
  • laura marchetti il 29/06/2010 21:48
    il vero amore è quello corrisposto.. o meglio sarebbe l'ideale... ma guardando negli occhi la realtà è anche quello che ci fa soffrire... la ragione dovrebbe prendere il sopravvento e suggerire che non vale la pena... mai

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0