PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Amo non saper far altro che vivere di te

Amo ascoltare la tua voce prima di dormire,
non conoscevo la musica prima delle tue parole,
solo tu sai pronunciare il mio nome,
solo tu puoi pronunciare il mio nome.
Amo avere il cuore vivo quando ti penso e restar calmo quando ti vedo,
amo osservare da lontato i tuoi passi che come una danza d'amore mi trascinano verso di te.
Amo come governi la mia mente.
Amo come comandi il mio cuore.
Amo la luce dei tuoi occhi quando guardano me,
farteli vedere almeno una volta così capiresti perché muoio per te.
Occhi grandi da far sembrare misero il sole.
Occhi veri da far sembrare finto il mare.
Amo le tue guance rosse quando ti guardo,
i tuoi fianchi quando ti scopri,
le tue gambe quando ti siedi.
Amo il tuo corpo quando cerca il mio attratto da una magia.
Amo il profumo delle mie mani dopo che hanno accarezzato te,
profumano di vita,
profumano di gioia,
profumano di lenzuola pulite,
profumano di ritorno a casa.
Amo respirarle di notte per immaginarti lì accanto a me.
Amo parlare di te,
chiamare tutti Martì,
raccontare in giro di come Dio ci si mise di impegno per farti così bella.
Amo dire che è vero che baciavi me.
Amo difenderti quando dicono che non sei per me,
amo non ascoltare i consigli di chi mi ama.
Amo non saper descrivere cosa sento quando sto con te,
esser preso per pazzo quando piango per te.
Amo la mia gola che diventa secca se parla con te.
Amo te.
Amo sognarti di giorno ma ancor di più la notte,
amo il dolore che sento quando mi sveglio,
provare inutilmente ad afferrare tra le lacrime quel sogno,
amo non riuscirci e sognarne uno nuovo.
Amo saperti felice che sorridi anche se con lui,
amo mentire a me stesso quando dico che sono felice saperti felice con lui.
Amo le tue mani sul mio viso,
tra i miei capelli,
intorno al mio corpo,
amo vederti mentre mi tiri la mano quando sto per andar via,
amo baciarle e sentirle mie.
Amo la tua lingua sul mio collo,
sentirti ansimare quando gioco con le labbra sul tuo corpo.
Amo quando me le mordi come se fossero solo tue,

12

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Raffele Petrillo il 23/09/2012 10:42
    si purtroppo
  • Francesca La Torre il 23/09/2012 06:41
    Ma tutto questo amore e' sempre per la stessa donna? Piaciuta moltissimo.
  • Giacomo Scimonelli il 17/07/2010 22:11
    veramente bella... piaciuta
  • Raffele Petrillo il 03/07/2010 12:46
    amore... solo da parte mia...
  • maria pisano il 03/07/2010 12:42
    Bellissima, veramente intensa, è.. è amore..!!
    Amo le tue mani sul mio viso,
    tra i miei capelli,
    intorno al mio corpo,
    amo vederti mentre mi tiri la mano quando sto per andar via,
    amo baciarle e sentirle mie
  • Vincenzo Capitanucci il 30/06/2010 08:42
    Amo... esser preso per pazzo quando piango per te...

    Bellissima Raffaele...
  • Elisabetta Fabrini il 30/06/2010 08:08
    Una dichiarazione d'amore splendida... complimenti al tuo cuore capace di farti scrivere paarole così sentite e intense... bravissimo!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0