PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Lo spettatore

troppi ricordi sempre vivi
mille passi per scansarli
uno indietro e li ritrovo
la mia alba io non scorgo
sempre notte intorno a me
la mia anima spenta annaspa
si rifugia in sogni effimeri
crea sentieri di cristallo
tra parole date al vento
e risposte di rugiada
di un futuro messo in mano
a persone senza già lontane
per un viaggio senza me
spettatore non pagante
per un sogno senza fine

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0