username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Questa notte

È una notte tiepida di maggio.

È una notte in cui nulla si muove,
non una stella, non una nuvola,
non un fruscìo di foglie spostate dal vento.

Solo il chiarore del cielo
illuminato da una luna d'argento.

Ma è una notte ferita questa notte,
dominata dal rumore dell'assenza.

Un dolore irreale lentamente scivola
insinuandosi, viscoso,
nelle pieghe più segrete dell'anima.

Se resti ancora lontano da me, vita mia,
il mio tempo si farà ancor più greve
e questo esistere
per me non avrà un senso.

Allora mi rivolgo a Dio ché in questa notte
possa spargere nell'aria la tua essenza
ridandomi l'effluvio del tuo amore.

Ecco...
pian piano, leggero...
s'alza un fresco alito di vento...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

38 commenti:

  • marcella vitelli il 27/06/2013 09:05
    Grazie essen del tuo passaggio e dell'apprezzamento. Un abbraccio.
  • essen rosa il 27/06/2013 08:46
    hai creato delle belle immagini
    sospinte da quell'alito fresco di vento
    molto brava Marcella
    essen.. che passa ti saluta
  • marcella vitelli il 12/07/2012 15:46
    Grazie filippo.
  • Filippo Minacapilli il 10/07/2012 12:26
    L'invocato "fresco alito di vento"... Si potrebbero scrivere trattati sulle dinamiche dell'innamramento! Molto bella
  • Remisson Aniceto il 10/05/2012 20:43
    Esta noite.. como é bela esta poesia. A noite é tão rica, tão propícia aos sonhos, aos desejos, aos encantos... esta noite, que esta tua noite seja tão rica quanto é este teu poema, Marcella... Um abraço!
  • Dark Angel il 04/05/2012 19:36
    molto brava.. complimenti..
  • marcella vitelli il 30/12/2011 12:03
    Grazie, Nicola, del tuo passaggio e mi scuso per il notevole ritardo nella risposta. A presto, Marcella
  • Nicola Lo Conte il 26/10/2011 16:06
    Bella nella sua delicatezza... brava
  • marcella vitelli il 12/07/2011 09:52
    Grazie Vincenzo del tuo apprezzamento. A presto, Marcella
  • vincent corbo il 11/07/2011 06:59
    Una poesia scritta con sottile grazia.
  • marcella vitelli il 10/07/2011 23:24
    Grazie Bruna del tuo commento.
  • bruna lanza il 12/06/2011 00:34
    nulla si muove, ma la speranza ti fa chiedere a chi tutto può... bella
  • marcella vitelli il 05/11/2010 12:49
    Grazie ignazio. Un abbraccio, a presto.
  • Aedo il 05/11/2010 11:30
    La notte... il mistero... il senso dell'infinito... la nostalgia di un amore perduto: bellissime immagini. Brava!
    Ignazio
  • marcella vitelli il 14/09/2010 13:35
    Grazie Mariagrazia del tuo apprezzamento e di avermi "letta". Un caro saluto, a presto.
  • Anonimo il 11/09/2010 13:57
    Meravigliosa una poesia che nasce dal cuore per come sei
  • marcella vitelli il 03/09/2010 09:57
    Grazie mille, Susanna. A presto.
  • Susanna Contadin il 10/08/2010 16:29
    Dalla completa immobilità del dolore ad un soffio vitale d'amore... Splendida!
  • marcella vitelli il 30/07/2010 09:38
    Grazie denny del tuo passaggio e del tuo apprezzamento. A presto.
  • denny red. il 29/07/2010 12:34
    un canto splendido si alza.. leggero.. un suono d'amore in questa notte..
    Stupenda!! Bravissima!!
  • marcella vitelli il 12/07/2010 17:15
    Grazie dolce sorriso.
  • Dolce Sorriso il 06/07/2010 21:27
    una preghiera d'amore... per amore
    bella poesia
    apprezzatissssssssima
  • marcella vitelli il 06/07/2010 12:20
    Grazie, Danilo, del tuo passaggio e del graditissimo commento. A presto.
  • Danilo Carli Stranich il 06/07/2010 11:55
    molto sensoriale, le immagini ricche, il venticello della speranza della memoria, del ritorno...
  • marcella vitelli il 05/07/2010 14:03
    Grazie laura, un abbraccio
  • laura marchetti il 03/07/2010 21:41
    un vento che riporta ossigeno e respiro ad un'anima innamorata, bellissimi e delicati versi
  • marcella vitelli il 01/07/2010 17:58
    Grazie, Maurizio, del tuo apprezzamento.
  • marcella vitelli il 01/07/2010 17:57
    Grazie Maurizio del tuo apprezzamento
  • marcella vitelli il 01/07/2010 17:57
    Grazie Maurizio del tuo apprezzamento.
  • Maurizio Cortese il 01/07/2010 17:40
    La poesia mi ricorda quel brano della Bibbia in cui si dice che Dio arriva come un vento leggero; qui si parla di un alito d'amore, ma le due cose stanno sapientemente insieme.
  • marcella vitelli il 30/06/2010 21:43
    Grazie, francesca, Ignazio e Fabricio. Grazie per avermi "letta e commentata" è un grande piacere per me. Baci
  • Fabricio Luiz Guerrini il 30/06/2010 20:33
    Il soffio rigenerante della fede, che fortuna averla. bella poesia
  • Aedo il 30/06/2010 20:02
    Una descrizione veramente bella e suggestiva. Complimenti!
    Ignazio
  • francesca cuccia il 30/06/2010 19:42
    Magnifica notte
    per quanto l'assenza soccombe
    l'amore vince.
    Molto bella.
  • marcella vitelli il 30/06/2010 19:22
    Grazie a tutti, amici, del vostro graditissimo passaggio. A presto, un abbraccio.
  • Giacomo Scimonelli il 30/06/2010 18:02
    rivolgersi a Dio x il proprio amore, questo è vero amore... poesia x me ricca di parole uniche x la persona della propria vita
  • Sergio Fravolini il 30/06/2010 17:26
    Notte sconosciuta... notte ricca di vento.

    Sergio
  • loretta margherita citarei il 30/06/2010 17:26
    molto dolce

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0