username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Contro l'emozioni

Vagava sconvolto
nel cielo nero di emozioni
la vita l'aveva colto
su un selciato non di amori;
per quanto non lo ammettesse
era preda di forti sensazioni,
sfuggiva disseminando finte suggestioni.
Vagava anche se sapeva
la strada che lo attendeva...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • Cinzia Gargiulo il 14/07/2010 01:41
    Sintetica ed intensa.
    Piaciuta molto!
    Un abbraccio...
  • tania rybak il 10/07/2010 15:58
    vagabondo sono io, soldi in tasca non né ho, ma la su mi è rimasto Dio... bella poesia
  • denny red. il 03/07/2010 02:34
    bella!! paola, vagava.. ma sapeva già tutto.. bei versi! brava!!
  • - Giama - il 02/07/2010 23:07
    vagare nel tempo, ingannare l'attesa del proprio destino nell'illusione delle proprie emozioni...
    Bravissima
    ciao Gia
  • Salvatore Ferranti il 01/07/2010 22:12
    bella poesia... molto apprezzata...
  • laura marchetti il 01/07/2010 21:47
    la ricerca... dell'amore e della felicità... e poi si ricomincia da capo
  • Anonimo il 01/07/2010 19:37
    Paoletta... mi mancano i calabroni!
  • Anonimo il 01/07/2010 10:25
    Vagava anche se sapeva
    la strada che lo attendeva... consapevole e triste.
    Brava, mi piace.
  • Sergio Fravolini il 01/07/2010 09:36
    Sconvolto tra il cielo e la terra.

    Sergio
  • loretta margherita citarei il 01/07/2010 08:28
    bellissimo pensiero, piaciuta molto
  • Giacomo Scimonelli il 01/07/2010 07:55
    vagare sapendo cosa ci aspetta... bel pensiero

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0