PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

M.. mmm

Perso nel firmamento
cerco rifugio.
Ascolto il tuo respiro
nascosto nel silenzio
della tempesta,
mentre rimbalza
contro la SUA sordità.
Corro da te col cuore
carico di speranza,
per offrirti amore...
E tu, succube di LUI,
lo trafiggi
con la punta d'una stella.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • laura marchetti il 01/07/2010 21:40
    la punta di una stella... trafigge di luce...
  • Anonimo il 01/07/2010 15:51
    succede anche questo...
    bravo
  • marcella vitelli il 01/07/2010 13:07
    Che bella, Auro. Complimenti.
  • Manuela Magi il 01/07/2010 11:09
    Solo con una stella si può ferire l'amore...
    Intensa.
  • marinella addis il 01/07/2010 10:51
    che tristezza.. l'amore disperato...
  • Anonimo il 01/07/2010 10:14
    Peccato trafiggere l'amore...è un dono così bello!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0