PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Fuoco

Adesso mi chiedo
qualcosa del mio futuro
vedo
scuro
mi sento
a digiuno
e a stento
penso a te come a Nessuno.
Ma ti sento
squillare
e mi pento
di aver fatto del male
vorrei tornare
vedo
scuro
sbatto contro il muro
ma spero che in futuro
si possa provare
a migliorare.
E io sono uno che continua a sperare
si batte per il piacere
voglio ancora quelle sere
passate a giocare
sono goccia nel tuo mare
la candela continuerà a luccicare...?
Il fuoco sarà grande
e distruggerà tutto
ogni dolore, ogni istante
tutte le promesse infrante
per cogliere il frutto
del nostro amore, accolgo la gioia, mando via il dolore.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Sergio Fravolini il 09/10/2010 10:44
    Il fuoco la potenza indescrivibile di tutto ciò che ha fine...

    Sergio
  • vincent corbo il 01/07/2010 14:27
    Una bella poesia, intima, sinuosa, che riflette i nostri desideri più profondi.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0