PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Gli amanti della pioggia

entrambi amavano la pioggia
e ancor di più assaporarla insieme
vissero una vita che profumava d'autunno
sino a quando la morte non li sorprese in un novembre di nostalgia
adesso essi stessi sono pioggia
li sento danzare ogni volta che un acquazzone canta sui vetri
ne intravedo i profili nel bagliore di un lampo
mentre si stringono l'uno all'altro in un vortice di passione
che nemmeno la morte ha saputo rubargli.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Cinzia Gargiulo il 23/08/2010 00:11
    Il vero Amore va oltre la morte.
    Bellissima, complimenti!...
  • Anonimo il 22/08/2010 20:02
    La morte sconfitta dall'Amore...
  • vincenzo rubino il 15/07/2010 21:45
    grazie
  • francesca cuccia il 15/07/2010 21:25
    Un finale stupendo
    ottima poesia, bravo.
  • Nicola Lo Conte il 08/07/2010 19:33
    Triste ma bella... l'amore va oltre
    bravo
  • giovanna raisso il 02/07/2010 22:00
    .. sono pioggia.. danzano e si stringono.. vincendo la morte..
    bellissima
  • Anonimo il 02/07/2010 17:02
    Bellissima chiusa, un percorso di vita, un dolore... bravo, è molto bella.
  • laura cuppone il 02/07/2010 12:47
    splendida... davvero splendida...
    sono davvero lì?
    visione di dentro... quegli occhi non mentono e mai scordano.

    complimenti Vincenzo.
    Lau
  • laura marchetti il 01/07/2010 21:22
    Bellissima!!!
  • Anonimo il 01/07/2010 19:30
    Bella
    buona serata
    Sabrina

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0