username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Senza più lacrime

Troppe lacrime sparse al vento
come foglie volate e secche
tremendamente uccise da quel
troppo duro sentimento.

Senza più lacrime per viaggiare
attraverso paradisi accesi
da nuovo sole senza nubi
per poter solo amare.

Navigo nell'anima senza onde
calma piatta cuore spento
rosso solo il sangue
flusso rovente al di là delle sponde.

Vivere tra cielo e terra sospesa
scrivendo versi anche d'amarezza
che appesi al limbo della vita
restino per sempre senza attesa.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Anonimo il 12/11/2011 15:44
    Angoscia d'animo, uno stato di soffocamento descritto meravigliosamente. Le lacrime ci liberano e soprattutto spengono il fuoco che ci brucia dentro.
    Bravissima!
  • antonio imbesi il 22/04/2011 10:12
    speranza, più importante dell'ossigeno
  • Antonio rea il 06/07/2010 07:38
    Versi fini, eleganti raffinati di una bellaed intensa poesia!! Brava!!
  • Manuela Magi il 02/07/2010 22:48
    Condivido quanto dici Patty.
  • laura marchetti il 02/07/2010 22:34
    maestria, eleganza e raffinatezza di versi... questo sei tu per me... sempre brava
  • Donato Delfin8 il 02/07/2010 13:46
    Concordo.
    Brava
  • Salvatore Ferranti il 02/07/2010 13:22
    basta lacrime, hai ragione... splendida poesia
  • rea pasquale il 02/07/2010 12:19
    Veramente molto bella.
    Un saluto
  • Anonimo il 02/07/2010 11:34
    5 stelle sono poche da accendere per una poesia che, appena letta, mi è entrata dentro...
    Bellissima!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0