accedi   |   crea nuovo account

Perchè?

Pensavo stasera
fra il tramonto e la nube nera,
in gocce di sudore sotto il passato sole,
di lavoro e fatica
poco tempo mi rimane
non per la vita
per onorar la rima,
ma per questo sito
dove tutto mi appare
poco lucente
molto prevedibile
gente che và e viene
chi commenta per baratto
chi non aspetta altro
che un distratto poeta
-bravo-bello-magnifico-
come detto in passato:
non sò ben scrivere
ma sò leggere benissimo;
ora un dispiacere mi attanaglia il cuore
chi và chi viene,
ma perchè?
cambi nik
cambi foto,
ma l'anima la cambi?
Il tuo cuore cambia?
Il tuo cervello
la tua sensibilità, cambia?
NO!
E allora, perchè
sprecare energie inutilmente?
Sii coerente!

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Sandra Checcarelli il 27/04/2011 13:11
    deliziosissima! Complimenti!
  • Antonietta Mennitti il 08/07/2010 06:49
    Questa non l'ho compresa. Scusami!
  • Donato Delfin8 il 05/07/2010 01:28
    Ah bè come non concordare.. con quello che costa la corrente

    ottimà bravò bellò ( ) magnificò

    seriamente.. bravo ma continua a scrivere senza di te qui... sembra un mortorio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0