PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Stancami

Stancami ovunque
con l'esigenza di possedermi,
anche se il buio
impera perfetto
sull'ostacolato desiderio,
d'invaghite stelle.
Forse è il rumore del mare
quando smarrito invade i miei vuoti
e la notte scorre
che alita malinconie
Stancami pure,
anche se il mattino
con i suoi gelidi passi
mi camminerà sull'anima.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Salvatore Cipriano il 04/07/2010 13:49
    Bella poesia, attenta a non stancarti fino all'esaurimento
  • Anonimo il 02/07/2010 23:47
    Il mattino cancella la bellezza dell'amore vissuto solo la notte...

    bella e malinconica...
  • loretta margherita citarei il 02/07/2010 21:45
    bellissima, come sempre sei super
  • Manuela Magi il 02/07/2010 18:27
  • rea pasquale il 02/07/2010 17:38
    molta passione e bellezza nella tua poesia.
    un saluto passionale.
  • Giuseppe Bellanca il 02/07/2010 16:04
    Difficile da stancare un'anima creativa come la tua, bravissima ciao.
  • Anonimo il 02/07/2010 15:18
    un incrocio fra passione e malinconia, un connubio perfetto... davvero bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0