accedi   |   crea nuovo account

Parole

Un tuffo nell'acqua
... per capire
... per dimenticarsi.

In volo
fra le ali del tempo
nel silenzio infinito.

Parole...
sguardi
senza più parole
nella luce soffusa del giorno.

Pensieri incantati
distesi nella mente
raccolgono il pianto
dell'ultimo uomo.

L'infinito...
i mille baci
e nulla più.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Antonietta Mennitti il 04/07/2010 08:57
    Non si può dimenticare, i ricordi anche se offuscati dal tempo rimangono nella mente e nel cuore. No, dimenticare non si può, anche se volessimo... Bravo sei super...
  • Viky D. il 03/07/2010 22:31
    L'infinito come l'animo umano... un saluto, caro Sergio.
  • Paola Pinto il 03/07/2010 22:12
    Concordo con Cristina, non voglio dimenticare... non potrei!

    "Pensieri incantati
    distesi nella mente
    raccolgono il pianto
    dell'ultimo uomo.!

    questo piciuto molto per intensità, bravo
  • Anonimo il 03/07/2010 16:38
    In quale oasi ti sei rifugiato... la sensazione di pace, di isolamento e di silenzio mi arrivano positivi.
    Non avrò capito la poesia, ma in questi versi leggo un tuffo rigeneratore, una tregua da se stessi...
  • Manuela Magi il 03/07/2010 16:20
    L'infinito, come spazio senza perimetri.
    Versi malinconici. piaciuta molto.
  • Anonimo il 03/07/2010 15:54
    Quanta tristezza in questa poesia... io non vorrei mai dimenticarmi... Bellissima!
  • karen tognini il 03/07/2010 14:36
    STUPENDA...
    Bravissimo...
    k

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0