username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Preghiera tutta mia

Se, sola mi perdo,
mentre fuori piove,
ed un canto di primavera
fa danzare il sole e la luna,
Tu, mi cercheresti?
Il fiore che ti portai,
di maggio vestito di luce,
parlava di me.
Non so amare,
non so pregare,
io non so come fare
a cercarti nell'anima in pena.
Quella mia,
fatta di vecchi ricordi,
coperta da semplice gioia
dal Tuo manto celeste.
Dove sei?
Dammi ancora quei minuti coperti
e mai più mi spoglierò di Te.
Io, senza Te ho il cuore devastato,
scosso dal respiro ancora
follemente innamorato.
Tu che nel silenzio
ascolti il mio pensiero,
leggi i miei sogni,
vivi la mia libertà,
tendimi la mano,
e domani solo per te,
la mia preghiera devasterà
il tuo cuore.
Vibrazione di un canto a mani giunte
che come poesia ti arrivi,
investendoti di baci,
tanti baci, quelli che io
oh, Vergine Maria dedico a te.

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Rosarita De Martino il 18/07/2013 06:58
    Questa tua poesia è ricca di emozioni e suscita la mia emozione. La tua è la preghiera del cuore. In sintonia di pensiero. Rosarita
  • ELISA DURANTE il 09/10/2010 11:22
    Le preghiere inventate, quelle con parole nostre, creano un collegamento particolare tra noi e Dio. Questa tua per Maria è bellissima. Il video, questa volta, sono sincera, ha creato un effetto caos nel mio cervello (per il ritmo incalzante e per la lingua usata).
  • loretta margherita citarei il 03/07/2010 22:12
    bellissima, la madre celeste, merita la devozione

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0

- Il video di quest'opera -