username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Siamo andati all'inferno

Non siamo morti
siamo solo cresciuti
eppure mi sembra
la stessa cosa

Avevano ragione
siamo davvero andati all'inferno...

Aveva ragione
chi diceva
che saremmo andati all'inferno
ci siamo
lo viviamo
ogni giorno

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Tim Adrian Reed il 05/07/2010 08:57
    Grazie Maria e Karl! per una serie di colpe soprattutto nostre ci ritroviamo a vivere all'inferno prima ancora di aver esaurito la vita. Karl, come dici tu "si è sicari del bambino che siamo stati", cresciamo e ci ritroviamo infelici in un mondo cattivo, che ci va stretto.
  • Anonimo il 05/07/2010 00:10
    il vero inferno ogni istante... guardarsi allo specchio e non vedersi... guardarsi allo specchio e trovarsi davanti al proprio fantasma... sempre unico nell'esprimerti... regali emozioni e accendi riflessioni anche scomode trattengo e medito
  • Anonimo il 04/07/2010 22:31
    Bravo è questa vita un inferno noi stessi che la facciamo. Con le nostre sofferenze e per come si creano intorno a noi sapendole affrontare. ciao
  • Tim Adrian Reed il 04/07/2010 21:37
    Vincenzo grazie anche a te, il tuo commento è giustissimo! è proprio la crescita individuale il centro di questa poesia, e del dolore, delle preoccupazioni che porta con sé. Il bambino spensierato e felice ha fatto posto all'adulto, e ai suoi troppi pensieri, crescendo si impara a conoscere anche il dolore. Grazie per il commento!
  • Tim Adrian Reed il 04/07/2010 21:35
    Grazie anche a voi, Antonino e Margherita, per la lettura e i vostri commenti! Per fortuna, ribadisco, questa drasticità è frutto soltanto di alcuni momenti... non è costante, diciamo che è un inferno da cui si può uscire!
  • Tim Adrian Reed il 04/07/2010 21:33
    Loretta hai ragione, per fortuna anche il paradiso è qui sulla terra... sai quando si scrive si è in preda ad umori e pensieri ben precisi, ma per fortuna non sono sempre gli stessi!
  • Anonimo il 04/07/2010 21:03
    Una visione molto drastica... Spegnile queste fiamme infernali, per quanto ti è possibile
  • vincent corbo il 04/07/2010 20:07
    Poesia-considerazione che come tema centrale tratta della crescita dell'individuo. Nella sua semplicità mi sembra molto originale.
  • Anonimo il 04/07/2010 18:37
    Ci siamo da quando siamo nati
  • loretta margherita citarei il 04/07/2010 17:09
    esistono però anche piccoli angoli di paradiso, molto triste

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0