accedi   |   crea nuovo account

Gelsomino

Mi affaccio
al balcone di mia vita
e ti vedo
gelsomino fiorito,
quale ricamo di luce,
quale biancore di pace.
Così, in leggerezza
di pensieri,
volteggio
in spazi inesplorati.
Ascolto la musica del cielo
e ardita ne scopro
il misterioso filo.
L'afferro
e, in lunghezze
di speranze ritrovate,
attendo
la nuova alba
di mia storia.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0