PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ma vai

Tante volte ancora avrei dovuto farlo,
negli anni trascorsi della mia esistenza,
forse per pudore, oppure..., chi sà?
affliggendomi mi sono morsicato la lingua,
è vero una frase oltremodo volgare, lo sò!
Ma che grande liberazione dell'anima,
quel benedetto ma va a fare in...,
rivolto specialmente a stupidi arroganti,
tutti pieni di sè ma che valgono pochino,
gente che pensa di conoscere l'immenso,
asini cocciuti travestiti da uomini dotti,
presuntuosi che non chiedono mai scusa,
camminano bendati elevandosi dal suolo.
Ah bello! Ma chi ti credi di essere, scemo,
non ti accorgi che sei di ossa e frattaglie,
si! Si! Uguale e come me, ma va a quel...

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Anonimo il 05/07/2010 12:39
    Un bel... arrivederci. Saporito e chiaro, bravo!
  • Simone Scienza il 05/07/2010 10:10
    La via è un piatto misto...
    con carne scelta
    ... e anche frattaglie

    tutto contribuisce a dare gusti sempre diversi
    purtroppo o per fortuna.

    Un bel ma va...
    ogni tanto funge da digestivo
  • karen tognini il 05/07/2010 09:48
    Eh.. si... quando ci vuole..è liberatorio...

    Ben detto!

    buongiorno S.

    ciao
    k
  • laura marchetti il 05/07/2010 09:06
    Falco... non ce l'avrai con qualcuno? ahahah a me succede spesso e soprattutto sul lavoro quando... vorresti rispondere ma non puoi, eppure penso che la miglior vendetta sia l'indifferenza... un bacio
  • anna rita pincopallo il 05/07/2010 09:01
    succede anche a me qualche volta di mandare qualcuno a... soprattutto in macchina che liberazione... il problema però non viene risolto queste persone non cambieranno mai bravo
  • Elisabetta Fabrini il 05/07/2010 08:41
    concordo con Loretta... che liberazione!! Bravo...
  • loretta margherita citarei il 05/07/2010 07:32
    quanno ce vò, ce vò, piaciutissima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0