PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Signore ti prego

Un prato infinito, verde libero,
dentro un mondo pieno di
odio, rabbia e morte,
a volte ti può salvare dagli altri
e da quella parte di te
che è degli altri...

Signore, ti prego,
dammi un prato infinito, verde e libero
perchè io possa essere migliore.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Pietro Saltarelli il 04/01/2013 19:50
    Bellissimo Inno e meravigliosa aspirazione.
    Ti Benedico
  • silvana capelli il 04/12/2011 16:03
    Intensa preghiera, pensieri umani e veri, che il Signore accoglie e li fa fiorire nel prato del suo cuore e rimanda i petali sull'uomo
    di buona volontà perchè diventi migliore. Brava! mi unisco alla tua preghiera tanti auguri, BUON NATALE!!!
  • Cinzia Gargiulo il 07/07/2010 14:52
    Sentita ed intensa preghiera.
    Piaciuta molto!
    A presto!...
  • denny red. il 05/07/2010 20:15
    PREGA SEMPRE PER NOI MADRE DI DIO.
  • Anonimo il 05/07/2010 19:31
    Verso diretto che va dritto al cuore.
    Gradita molto.

    Sabrina.
  • Sergio Fravolini il 05/07/2010 15:34
    Un qualcosa per essere migliore.

    Sergio
  • rea pasquale il 05/07/2010 14:59
    L'attuale cultura è disumana, tuttavia dobbiamo vivere il nostro tempo, non c'è altra via, i problemi che viviamo tutti i giorni ci provocano dolore, ma il dolore diventa anche vita e valore.
    Preghiera veramente bellissima e condivisa.
    Un saluto
  • Dolce Sorriso il 05/07/2010 14:14
    piaciuta...
    molto apprezzata
    brava
  • karen tognini il 05/07/2010 13:49
    Siamo tutti uguali... il bene ed il male appartengono alla razza umana...

    Possiamo però provarci...

    Profonda riflessione...
    ciao
    k
  • loretta margherita citarei il 05/07/2010 13:35
    bellissima supplica, molto piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0